Pornografia e calo libido tra i giovani

Eccesso di pornografia, fattore distruttivo per il desiderio sessuale

Condividi

L’era digitale ha aperto nuove porte alla conoscenza e alla comunicazione, ma ha anche portato con sé sfide inaspettate nel campo della sessualità. In questo contesto, l’eccesso di pornografia emerge come un fattore distruttivo per la libido, influenzando non solo l’individuo, ma anche le dinamiche relazionali. Come psicoterapeuta esperto in sessuologia, esploreremo il legame tra l’abbondante consumo di pornografia e il declino della sessualità, specialmente tra i giovani.

Il Ruolo della Pornografia nell’Epoca Digitale

Nell’epoca digitale, l’accesso alla pornografia è diventato incredibilmente facile, grazie alla diffusione di internet e dei dispositivi digitali. Questa accessibilità illimitata ha portato molte persone, compresi i giovani, a esplorare il mondo della sessualità attraverso schermi e immagini digitali. Tuttavia, questo facile accesso ha anche sollevato preoccupazioni sul suo impatto sulla salute sessuale e sulle relazioni interpersonali.

Distorsione delle Aspettative Sessuali

Uno dei risvolti più critici dell’eccessiva esposizione alla pornografia è la distorsione delle aspettative sessuali. I contenuti pornografici spesso presentano scenari irrealistici e performance estreme che possono creare un divario significativo tra la realtà e le fantasie. Questa discrepanza può portare a un insoddisfacente confronto tra la vita sessuale reale e le aspettative influenzate dalla pornografia, contribuendo così al declino della libido.

Il Declino della Sessualità tra i Giovani

Il facile accesso alla pornografia ha anche suscitato preoccupazioni sul declino della sessualità tra i giovani. Contrariamente all’idea comune che la giovinezza sia associata a una maggiore attività sessuale, osserviamo un calo nelle esperienze sessuali tra i giovani. Questo fenomeno può essere collegato all’uso eccessivo della pornografia, che potrebbe sostituire o sopprimere il desiderio di interazioni sessuali reali.

Impatto sulle Relazioni Interpersonali

L’eccesso di pornografia può anche influenzare negativamente le relazioni interpersonali. La creazione di aspettative irrealistiche può portare a frustrazioni e tensioni nelle dinamiche di coppia. La mancanza di comunicazione su desideri e bisogni reali, influenzati dalla pornografia, può minare la salute delle relazioni, contribuendo alla diminuzione della libido, alla distanza emotiva e creando ansia nei rapporti.

La Necessità di una Sessualità Consapevole

Come psicanalista, sottolineo l’importanza di una sessualità consapevole. Invece di relegare la conoscenza sessuale a contenuti digitali, è essenziale promuovere l’educazione sessuale basata sulla consapevolezza e la comprensione reciproca. La consapevolezza delle proprie esigenze e delle dinamiche di coppia può favorire una sessualità più appagante e autentica.

Quindi l’eccesso di pornografia può agire come un fattore distruttivo per la libido, influenzando sia gli individui che le relazioni. Promuovere una visione equilibrata della sessualità, basata sulla consapevolezza e sulla comprensione reciproca, è essenziale per mitigare gli effetti negativi della pornografia e ripristinare la salute sessuale nella società moderna.

Fuse

Il dr. Fausto Girone è Psicologo-Psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo-comportamentale e terapeuta EMDR – I e II Liv. – (Eye Movement Desensitization and Reprocessing). E’ socio ordinario S.I.T.C.C. e dell’ Associazione EMDR Italia.
Specializzazione quadriennale in Sessuologia Clinica conseguita presso A.I.S.P.A Milano

©2018 Faustogirone.com - Milano, Viale Gran Sasso, 28 - fausto.girone@gmail.com | tel 334.264.7626 | Web Agency