News nella categoria: ‘articoli’

Come uscire dalla rupofobia con la psicoterapia cognitivo comportamentale

Rupofobia

La rupofobia è un disturbo d’ansia, per chi ne è affetto anche solo il possibile contatto con lo sporco può provocare una paura intensa, persistente ed irragionevole. Il soggetto affetto da fobia dello sporco, potrà mettere in atto una serie di comportamenti atti a limitare questa paura: ad esempio pulire in modo scrupoloso la casa e gli altri oggetti di …

Leggi tutto

Demofobia: ansia dei luoghi affollati

Demofobia 2

La parola demofobia significa paura della folla. Si tratta quindi di una paura persistente, anormale e ingiustificata di trovarsi nei luoghi affollati. Chi soffre di questa condizione tende ad evitare i luoghi in cui c’è molta gente come i concerti, gli spettacoli, il cinema, il teatro e persino le riunioni. La paura della gente e di stare in mezzo ai …

Leggi tutto

“Che stress tornare al lavoro!” Come prevenire e gestire lo “stress da rientro”

Stress Da Rientro

Le vacanze sono un momento in cui corpo e mente – lontani da preoccupazioni, responsabilità e gestione dei problemi quotidiani – si assestano su ritmi differenti: più ore di sonno, pasti più regolari, più tempo da dedicare a noi stessi e alle attività che ci divertono o ci rilassano. Quando terminano le vacanze, quindi, può essere normale essere un po’ …

Leggi tutto

Dialogo sui rapporti di coppia

2 Coppia

“Le nostre debolezze o imperfezioni sono la nostra parte essenziale…nessuno di noi è   perfetto. Ma la domanda è se si è perfetti uno per l’altra, è questo quello che conta ed è che questo che significa intimità…” Articoli correlati: ” Se stiamo insieme ci sarà un perchè: i legami di attaccamento in età adulta Dott. Fausto Girone Psicologo Milano …

Leggi tutto

Come riconoscere la depressione e curarla con la psicoterapia cognitiva

47 205 La Depressione

La depressione è un disturbo dell’umore caratterizzato da una serie di sintomi di tipo fisico, comportamentale, cognitivo ed emotivo. I sintomi fisici più comuni sono: il senso di fatica le difficoltà di concentrazione e della memoria la facile irritabilità la perdita o aumento di peso la mancanza di desiderio sessuale i disturbi del sonno (ipersonnia o insonnia) i dolori fisici, …

Leggi tutto

“Autolesionismo: cosa posso fare se mia figlia si taglia?”

Autoles31

Il fenomeno dell’autolesionismo si riscontra maggiormente fra le ragazze che utilizzano anche ad altri metodi quali colpirsi, graffiarsi, bruciarsi la pelle, o infierire su ferite o graffi procurati in precedenza e non ancora guariti. Le ferite possono essere procurate attraverso aghi, lamette, forbici ferro da stiro, sigarette, ecc. Spesso questi comportamenti autolesivi sono attuati in segretezza, la persona non ne …

Leggi tutto

La dipendenza da internet: come uscirne con la terapia cognitiva

Dipendenza Internet

L’era di internet e la sua portata attuale, ha fatto in modo che l’utilizzo della rete sia molto presente fra le persone, ormai la tecnologia ci accompagna quotidianamente, si pensi ai numerosi strumenti di cui è possibile disporre  (tablet, smartphone, pc, ecc.) e alla facilità con cui potenzialmente è possibili accedere al web, più o meno, in qualsiasi posto ci …

Leggi tutto

Gioco d’azzardo patologico: come curarlo con la psicoterapia cognitiva

00025191

Cos’è il gioco d’azzardo patologico La dipendenza al gioco d’azzardo (gioco patologico) è un disturbo che implica un graduale ed eccessivo coinvolgimento nell’attività del gioco d’azzardo. Il gioco d’azzardo si estende anche a giochi legalizzati (come Lotto e Superenalotto, slot machine, video poker, scommesse ippiche, etc.). Prima chiamato gioco d’azzardo compulsivo, il gambling (dall’inglese scommettere) è considerato oggi una dipendenza. …

Leggi tutto

Lo stress del bagno pubblico: rimedi per l’urofobia

3462737 640px

Recentemente fra i Disturbi d’Ansia è stato individuato un nuovo disturbo (classificato dal DSM-V) definito urofobia, tale patologia sembrerebbe molto diffusa ma finora poco considerata. Chi soffre di questo disturbo manifesta un’ansia molto intensa nelle situazioni in cui è costretto ad utilizzare i bagni pubblici, tale da impedirne l’utilizzo, anche nei casi di forte stimolo, La persona manifesta un disagio …

Leggi tutto

“Star bene con se stessi” non è solo questione di DNA

Benessere Psicologico

Secondo una ricerca pubblicata su Psychological Medicine, il nostro benessere psicologico e la nostra austostima dipendono soprattutto dall’ambiente in cui si vive e dallo stile di vita, in misura minore da fattori genetici. Quindi essere felici o meno, sembrerebbe dipendere da dove e come viviamo. Lo studio condotto presso l’Istituto di Sanità, su 742 coppie di fratelli gemelli, ha indagato …

Leggi tutto

Page 2 of 2«12